Menu

Cannoni ad aria compressa

Puoi facilmente eliminare e prevenire intasamenti e concrezioni

Azione diretta sul materiale da sbloccare

Svuotare in sicurezza le strutture di stoccaggio e non solo…

Il cannone ad aria compressa è un accumulatore di energia nato dall'accoppiamento di una valvola a scarico rapido (testata di sparo) con un serbatoio per lo stoccaggio dell’aria compressa.

Il funzionamento del cannone è semplice, ma estremamente efficace: all'interno del cannone è presente un fluido compresso, di norma aria, ad una pressione massima di 10 bar; ricevuto il comando di sparo, il cannone libera in modo istantaneo tutto o parte del volume immagazzinato nel serbatoio, generando un'onda d'urto che rompe e fluidifica agglomerati di materiale facilitandone il deflusso dalla struttura di stoccaggio.

Scopri il nostro mondo cannoni

Come oriento la mia scelta?

  • ZONA DI APPLICAZIONE
    ZF [-10°C,+50°C] a temperatura ambiente: otturatori in elastomero, veloci, reattivi ed economici  (cannoni AIRFOM)
    ZC [-10°C, +100°C] non critiche: otturatori in lega metallica con VITON (cannoni AIRFLASH)
    HT [-10°C, +100°C] soggetta ad irraggiamento termico: otturatori ZC con scudi termoceramici (cannoni AIRFLASH)
    HTP [-10°C, +100°C] presenza polveri: conformazione a labirinto per impedire infiltrazioni di polveri (cannoni GOLEM HTP)
  • INGOMBRI E VINCOLI DI INSTALLAZIONE
    Testata esterna al serbatoio: valvola di sparo indipendente ed intercambiabile, smontabile in blocco unico per manutenzione
    Testata interna al serbatoio: questa cannoni sono "tutto serbatoio", il serbatoio dedicato è parte integrante della testata di sparo e consente di ottimizzare gli ingombri di installazione
  • POTENZE DI SPARO
    Vasta gamma di modelli disponibili da 0,5Lt a 150Lt: il prodotto è dimensionato secondo le esigenze del tuo impianto
  • GESTIONE
    Comando a bordo macchina: per installazioni di singoli cannoni in posizioni facilmente accessibili, disponibilità di temporizzatori per l'impostazione di cicli di sparo
    Comando a distanza (max 9mt): cannoni variante CR con valvola di innesco sparo CRONO per la gestione a distanza del comando di sparo senza introduzione di perdite di carico (elettrovalvole raggruppate e protette in box)
  • OTTIMIZZAZIONE
    Risparmio energetico: cannoni variante KY con dispositivo parzializzatore KYOTO per il dosaggio e recupero dell'aria compressa scaricata all'atto dello sparo
    Gestione in sicurezza e comando a distanza (oltre 9mt): grazie all'inserimento della valvola multifunzione LOGOS è possibile evitare lo sparo accidentale del cannoni in caso di distacco accidentale delle connessioni di alimentazione, centralizzare la gestione di impianto con box elettrovalvole e PLC di gestione posti in zona sicura, compensare le perdite di carico introdotte dallo sviluppo delle tubazioni di alimentazione

Optional ed accessori

EOLO fluidificatori    per orientare e distribuire l'onda d'urto lungo le pareti del silo ed all'interno del materiale
SOFFIANTI HT   diffusori resistendi alle alte temperatura per applicazione in zone soggette ad elevate temperature, erosione, presenza di gas caldi
IANUS valvola   valvola deviatrice con deflettore, consente di duplicare i punti di sparo senza modificare le connessioni di impianto
CRONO valvola   valvola di innesco sparo per il comando a distanza del punto di sparo (max 9mt)
 KYOTO dispositivo   dispositivo parzializzatore per il dosaggio dell'energia scaricata all'atto dello sparo, consente di conservare parte dell'aria compressa nel serbatoio
LOGOS valvola   valvola multifunzione per la gestione in sicurezza dell'impianto (evita spari accidentali, consente di centralizzare la gestione di impianto)
SECUR valvola   valvola a farfalla e a ghigliottina per il sezionamento dell'impianto PPI e per la manutenzione in sicurezza dei cannoni
QUADRI DI COMANDO E CENTRALINE PLC   quadri di programmazione cicli di sparo e gestione impianto cannoni completi di segnalazione malfunzionamenti

 

MAPPA CANNONI AD ARIA COMPRESSA
Background Color:
 
Background Pattern:
Reset